Pollock domenicale

Pollock domenicale

Jackson Pollock at work in Long Island, New York, 1950. Photograph: David Lefranc/Kipa/Corbis

La storia dell’arte è morta ed anch’io oggi non mi sento tanto bene.

Ricetta per un Pollock domenicale.

Ingredienti:

1 telo da imbianchino in pvc a pochi euro nei negozi di bricolage o nei negozi di vernici

1 foglio di compensato 50 x 70 x 0.5mm o della misura più consona alla vs abitazione sempre nei negozi di bricolage

1 o più spazzoloni dipende da quanti siete

Colori acrilici: bianco, sicuramente e poi i colori che preferite se siete esperti potete partire dai primari per ottenerli tutti

Bacinelle e catini per ogni colore che vorrete usare

Pennelli di differenti misure (senza arrivare alle pennellesse) anche a tampone

Bustine del tè (anche usate, anzi sarebbe meglio, purché fatte asciugare)

Palline, meglio se da tennis, o affini

1 computer o 1 catalogo dedicato a Jackson Pollock

Tempo e pazienza per l’asciugatura tra un divertimento e l’altro.

Abbigliamento comodo e non di primo utilizzo

Età di partecipazione: da 1 a 99 anni…

Stendere il telo di pvc a terra nel locale della vostra casa più consono ad ospitare un’artista e le sue creazioni, anche il terrazzo se la giornata lo consente, o se avete voglia un parco prima del pic nic sarà perfetto.

Adagiatevi sopra il foglio di compensato.

Preparare il Bianco in un catino abbastanza grande.

Intingetevi le scope o lo spazzolone e cominciate a stendere il colore Bianco in modo uniforme, secondo il vostro concetto di uniforme, sul foglio di compensato. Si, si usando la scopa o lo spazzolone come pennello…

Lasciare asciugare. E questo potrebbe comportare attendere anche qualche giorno per il secondo step!

Pazienza…

Quando il bianco del fondo sarà completamente asciutto potrete procedere preparando catini e contenitori con tanti quanti i colori che volete usare considerando che tra un passaggio e l’altro sarebbe meglio far asciugare il colore.

Pennelli: intingete il pennello nel colore diluito, il colore sarà perfetto quando la sua consistenza gli permetterà di colare via dal pennello stesso. Ma non troppo…

Con il pennello diluito potete: spruzzare di colore il foglio bianco di compensato e lo potete fare lanciando il pennello, colando il colore stando in piedi, formando macchie o strade di colore, usare il pennello picchiettandolo direttamente sul foglio di compensato.

Lasciare asciugare e poi procedere sbizzarrendovi con i successivi colori.

Oppure potete intingere nel secondo colore una pallina e poi, strizzandola un po’, farla rotolare sul foglio di compensato, precedentemente spruzzato, o lanciarla a distanza, farla rimbalzare per due tre volte.

O ancora usare le bustine del tè come tamponi o lanciandole intrise di colore dall’alto o tenendo il foglio di compensato in verticale.

Il risultato sarà strepitoso:

vi sentirete rilassati, avrete giocato ed instaurato un’ottima relazione di gioco con i vostri compagni d’arte, avrete espresso la vostra creatività in modo positivo e quando tutto sarà asciutto potrete ammirarne l’abbinamento cromatico.

Inoltre vi potrete pavoneggiare con gli amici quando stupiti vi chiederanno dove lo avete acquistato e chissà a quale prezzo da capogiro.

Dopo che vi siete lavati le mani e cambiati d’abito prendete computer o catalogo ed andate a leggervi chi era Jackson e che cosa faceva e perché dipingeva con quella tecnica e quello stile.

Leggetelo ai vostri figli se appena appena hanno l’età per seguirvi o raccontateglielo come se fosse una favola della buonanotte perché da oggi sta a voi insegnar loro la Storia dell’arte, la storia di tutti quegli uomini che invece di inventar bombe hanno usato colore e sentimento.

Nei miei vasi ho molte storie, tante tecniche, infiniti autori…alla prossima!

 

Per approfondire:

POLLOCK E GLI IRASCIBILI. LA SCUOLA DI NEW YORK

Palazzo Reale – Milano

24.09.2013 – 16.02.2014

mostrapollock.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...