Shirin Neshat, the image for a peaceful resistance

Shirin Neshat, 26.3.1957, Single of the Day

 

 

 

“Art is our weapon. Culture is a form of resistance”

“The home of my eyes”, at Museo Correr, Venice – until Nov. 24th, 2017

Annunci

Sul tracciato della verità nel raccontare

LVb3DyhE9wD4lRPs1FGAlxPAje1MNehYPwHQSpPSspDUlVxGXoHe8_9jpfc5zNHB95zBt_E=s112Alberto Cavallari, 1.9.1927-20.7.1998, Single of the Day

 

 

Con te siamo fuggiti dalle ristrettezze del pensiero e corsi verso l’illusione. Grazie professore!

 

“Ma la notte era nera come l’inchiostro, sbagliò la strada che conduceva al pavillon, finì in un intrico di cespugli, si punse, urtò contro gli alberi, cadde, perse il cappello, non riuscì a trovarlo, uscì a fatica dalle macchie, tornò alla casa, prese un altro cappello, uscì di nuovo, con una lanterna poté raggiungere la scuderia ordinando che si attaccasse. Mentre arrivavano Sasa, Dusàn, Varvara, Tolstoj tremava sempre, temeva l’inseguimento. Poi, finalmente,  fu la partenza in direzione di Jàsenki, Scokino.” (da La fuga di Tolstoj – Garzanti)

 

Franzen Purity, or the feeling of guilty…

Jonathan+FranzenJonathan Franzen, 17.8.1959, Single of the Day

 

Family, relationships, hate and love, and capacity – or nececssity? – to live on solitude. All dressed up with sense of guilty. To reflect on feelings and life.

 

“E’ questo che vuoi?

Ci pensai e dissi:  Voglio vederla di nuovo felice. Un tempo era una donna straordinaria, ma adesso è molto abbattuta. Credo che se fosse felice e realizzata sarei felice con lei.

La tua felicità non dovrebbe dipendere dalla sua, – disse mia madre . – Eri un bambino felice, e so che io e tuo padre non siamo stati genitori facilissimi, ma non credo che ti abbiamo fatto del male. Hai il diritto di essere felice per conto tuo. Se stai con una persona che non riesce a essere felice, devi riflettere su cosa vuoi fare.” (da Purity – Einaudi)

 

 

 

 

Ragtime in Paradise

EL-Doctorow-at-his-home-i-001 E.L. Doctorow – 6.1.31 – 25.7.15 – Single of the Day

 

 

“A book is not complete until it’s read. The reader’s mind flows through sentences as through a circuit – it illuminates them and brings them to life”.

Thank you Mr. Doctorow to let us dream with reality, even the worst. Have a wonderful Ragtime up there.

dance