Il genio che guardava oltre

images-1Franz Kafka, 3.7.1883 – 3.6.1924, Single of the Day

 

 

“Non significa confutare il presentimento di una liberazione definitiva se, il giorno dopo, la prigionia rimane immutata o si inasprisce o se addirittura è dichiarato espressamente che non dovrà cessare mai. Tutto ciò può essere piuttosto la necessaria premessa della liberazione definitiva”. Da I Diari.

Grazie per essere stato lungimirante, Mr Kakfa, ed aver acceso una luce nel buio.

 

the-thinker-1913

 

 

Annunci

il prima e il dopo

saramago

 José de Sousa Saramago (16 novembre 1922 – 18 giugno 2010), Single of the Day

 

 

 

(…), in fondo siamo come i bambini, inermi, ma la mamma è morta, non possiamo tornare da lei, al principio, a quel nulla che c’era prima del principio, è vero che il nulla esiste, è il prima, non è dopo morti che entriamo nel nulla, bensì è dal nulla che siamo venuti, è stato dal non essere che siamo cominciati, e quando saremo morti, saremo dispersi, senza coscienza, ma esistenti, Tutti abbiamo avuto padre e madre, ma siamo figli del caso e della necessità, qualsiasi cosa questa frase significhi, l’ha pensata Riccardo Reis, che la chiarisca lui.

(da L’anno della morte di Riccardo Reis).